Plinio Clabassi

(Sedegliano, 1920 - San Vito al Tagliamento 22.10.1984) è stato un basso italiano. Si avvicinò alla musica e al canto in giovane età entrando a far parte della Cantoria Santo Stefano, formazione corale di Gradisca di Sedegliano, suo paese natale. La carriera iniziò nel 1946 presso la RAI di Roma e lo portò per oltre un trentennio ad esibirsi in una moltitudine di teatri e sale da concerto in Italia e in tutto il mondo. Si esibì al fianco delle più grandi star del momento e con i maggiori direttori, sia in ruoli da protagonista che di fianco. Il repertorio affrontato in oltre trent'anni di carriera fu estremamente vasto, spaziando dal primo '700 (Caldaram Paisiello) al '900 inoltrato (Pizzetti e Alfano), con più assidue frequentazioni per l'800 romantico italiano, come Bellini (Norma, e  La sonnambula), Donizatti (Donizetti) (Anna Bolena, Lucia di Lammermoor, Maria Stuarda), Verdi (Aida, Un ballo in maschera, Il trovatore, Don Carlo, La forza del destino, Otello) e Puccini (Gianni Schicchi, La bohéme, Madama Butterfly, Manon Lescaut, Turandot). Sposò il soprano Rina Gigli. 

Lunedì, 19 Dicembre 2016