L'ICT per le fusioni dei Comuni

Le tecnologie digitali possono offrire un valido supporto al percorso di fusione che diversi Comuni stanno per intraprendere, attraverso l'adozione di applicazioni che consentono oggi di essere più vicini al Cittadino, di accompagnarlo nella vita quotidiana con servizi immediatamente raggiungibili e facili da attivare, di ascoltarne le opinioni ed i suggerimenti, di comprenderne in maniera più profonda i bisogni.

Diversi Comuni della Regione Friuli Venezia Giulia hanno dimensioni che spesso non consentono di fornire adeguati servizi ai propri Cittadini.

Le fusioni possono costituire un'opportunità per la rivisitazione dei processi organizzativi interni e per digitalizzare i servizi tradizionali (amministrazione digitale), al fine di attivare nuovi servizi on-line, nuovi canali di comunicazione e nuovi spazi di partecipazione perseguendo più trasparenza e democraticità.

Per facilitare il processo di sviluppo di tali opportunità, ComPA FVG, in virtù della collaborazione con il Consorzio dei Comuni Trentini, mette a disposizione una piattaforma web unitaria per gli Enti Locali (ComunWeb), progettata per facilitare e migliorare i processi di comunicazione istituzionale con i Cittadini in modalità multicanale ed i processi partecipativi, ed attraverso il confronto di pratiche ed esperienze a livello locale, nazionale ed internazionale.

Utilizzando ComunWeb, l'Ente pubblico si dota di strumenti metodi innovativi per raccogliere suggerimenti, osservazioni e segnalazioni sulla vita del territorio nei suoi diversi ambiti, coinvolgendo in maniera più puntuale e meno dispersiva i propri Cittadini (associazioni, imprese, famiglie, anziani, ecc), moltiplicando le occasioni di confronto e di contatto con i propri utenti e migliorando l'efficacia della propria comunicazione.

Gli obiettivi che l'Ente può raggiungere attraverso questi strumenti sono almeno due:

  • il coinvolgimento dei Cittadini (partecipazione civica), finalizzato a migliorare il dialogo tra essi e l'ente e a raccogliere informazioni di supporto alle decisioni attraverso processi partecipati
  • la comunicazione istituzionale, sfruttando le potenzialità della multicanalità e della rete, anche in termini di condivisione di esperienze e riuso di soluzioni tecnologiche avanzate.

Domenica, 25 Gennaio 2015 - Ultima modifica: Martedì, 14 Febbraio 2017